Il Santo Rosario

 

 

 

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

 

O Dio abbi pietà di me peccatore.

Signore pietà.

Cristo pietà.

Signore pietà.

 

 

Vieni, Spirito Santo, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni padre dei poveri, vieni datore dei doni, vieni luce dei cuori. Consolatore perfetto, ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo. Nella fatica, riposo, nella calura riparo, nel pianto conforto. O luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli, senza la tua forza nulla è nell’uomo, nulla senza colpa. Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è svisato. Dona ai tuoi fedeli, che solo in te confidano i tuoi santi doni. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen.

Manda il tuo Santo Spirito e sarà una nuova creazione . E rinnoverai la faccia della terra.

 

 

Intenzioni del Santo Rosario che stiamo per  dire:

 

 La gloria, l' onore, il rendimento di grazie e la richiesta di perdono alla Santissima Trinità;  la più grande venerazione possibile alla Madre di Dio e nostra. Il  trionfo dela santa religione nostra , le necessità della  Santa Chiesa nostra madre, delle anime purganti, dei malati, dei moribondi, dei tormentati dal maligno, degli esorcisti e di tutti i consacrati. La riparazione grande ai peccati contro la Santa Eucarestia e a tutti i sacrilegi. Le nostre necessità tutte e la richiesta del conforto e di aiuto della Madonna e del Signore Gesù.

 

 

O Dio Vieni a salvarmi!

Signore vieni presto in mio aiuto.

 

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Come era  in principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.

 

 

 

Giaculatorie che si possono aggiungere

 all’ inizio e fine della decina

 

 

Lodato sempre sia il Santissimo Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

 

 

Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno,

porta in Cielo tutte le anime e specialmente le più bisognose della tua misericordia.

 

 

O Immacolata dello Spirito Santo, per il potere che l’ Eterno Padre ti ha dato sugli Angeli e sugli Arcangeli;

mandaci schiere di Angeli con a capo San Miochele Arcangelo a liberarci dal Maligno ed a guarirci.

 

 

Mio Dio, io credo, adoro, spero e vi amo.  Vi domando perdono per quelli che  non credono, non adorano, non sperano e non Vi amano.

 

Santissima Trinità, Padre, Figlio e Spirito santo, Vi adoro profondamente e Vi offro il preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di Gesù Cristo, presente in tutti i tabernacoli della terra in riparazione degli oltraggi, sacrilegi e indifferenze con cui Egli stesso viene offeso. E per i meriti infiniti del  suo Sacratissimo Cuore e per l’intercessione del Cuore Immacolato di Maria, Vi chiedo la conversione dei poveri peccatori.

 

O Sangue ed Acqua che scaturiste dal Sacro Cuore di Gesù come sorgente di misericordia per noi, confido in Voi.

 

 

 

 

 

1° -  Mistero  della Gioia

 

Il Verbo si fece Carne e venne ad abitare i mezzo a noi per il sì di Maria.

 

 

 

Esame di coscienza sulla  virtù della purezza.

 

 

 

DECINA

CHE DEVE ESSERE DETTA

AD OGNI MISTERO

(Viene riportata solo questa tanto la sua recita è sempre uguale ad ogni mistero).

 

*

Padre Nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome,

venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.

 Dacci oggi il nostro pane quotidiano,

rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori

 e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male.

Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Ave Maria, piena di grazia,  il Signore è con Te,

Tu sei  benedetta  fra le donne

 e benedetto è il frutto del Tuo seno Gesù..

 Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori

adesso e nell’ora della nostra morte.

 Amen.

 

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo

come era in principio, ora e sempre nei secoli dei secoli.

 Amen.

 

Gesù, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in Cielo tutte le anime

 e specialmente le più bisognose della tua misericordia.

 

 

 

 

  

2° -  Mistero della Gioia

 

Maria visita Santa Elisabetta

 

 

 

 Esame di coscienza:  la pratica della carità verso il  prossimo.

 

 

 

 

 

 

 

3° -  Mistero della Gioia

 

E Venne in mezzo a noi, e i suoi non l’ accolsero,

ma a quanti lo hanno accolto ha dato il potere

di diventare Figli di Dio.

 

 

 

Esame di coscienza: G e s ù  si è annichilito per amore nostro

e noi pratichiamo l’ umiltà?

 

 

 

 

 

 

 

4° -  Mistero della Gioia 

 

 

Gesù è presentato al Tempio…. è offerto a Dio per noi…

versa il suo primo sangue…. rallegra  Anna e Simeone…

…essi  profetizzano la Sua gloria e il suo dolore …

…..e quale spada trafiggerà Maria…

…..quanto è grande il prezzo pagato…

 e …quanto non lo ricordiamo…

 

 

Esame di coscienza: cosa abbiamo offerto fino a qui a Dio?

 

 

 

 

 

 

   

5° - Mistero della gioia 

 

 

Gesù è ritrovato fra i dottori nel tempio,

mentre li ammaestrava e li interrogava.

 

Esame di coscienza: quante volte al giorno perdiamo Gesù

e quante volte Lui è costretto a farsi ritrovare

per non perderci per sempre.

 

 

 

 

 

1 ° - Mistero del dolore.

 

….Gesù suda sangue….

……agonia spaventosa del getsemani…..

…..Dio deve prendere su di sé il suo opposto….

….cioè il male e il male di tutti i tempi….

….di tutte le specie…di tutti gli esseri umani…

….Questo è troppo ripugnante per lui…

..ma se non lo fa l’umanità sarà perduta…

….spogliatosi della assistenza della Sua divinità…

… diventa un uomo come noi che lotta  contro la natura ribelle…

…e a quel “fiat”….

  costretto dal Suo amore e dalla Sua obbedienza alla volontà di Dio…

..lo spirito contrasta anche il corpo che reagisce con un sudore di sangue…

… a goccia a goccia cade sulla terra del Getsemani….

 

 

Esame di coscienza: che cosa è il peccato se viene pagato con l’ infinito patire…

 

 

 

2° - Mistero del dolore

 

 

Gesù è flagellato fino a che chi lo percuote non finisce le forze

e cessa per stanchezza ma non per pietà.

 

Esame di coscienza:  il peccato impuro, lebbra dell’ anima,

è la causa di questo patire.

 

 

 

3° -  Mistero del dolore

 

 

Le spine lunghe, dure e tanto dolorose come una corona furono

conficcate sul capo di Gesù e fu cosa spaventosa.

 

 

Esame di coscienza: peccati della mente malvagia, odio, perfidia, rancore,

mancanza di perdono ecco le spine che entrarono nel suo capo regale

e il suo dolore trapassava il cuore della Madre,

degli angeli e del creato che geme con il suo Creatore.

 

 

 

4° - Mistero del dolore

 

 

E’ stato condannato a morte, alla morte di croce,

il patibolo che si usava per i grandi delinquenti.

E’ stato data al Creatore quello che si dà ai più grandi delinquenti

 e questo lo hanno fatto le sue stesse creature.

 Eppure Egli, per amore, tutto per amore,

 l’abbraccia e lo porta fino al Golgota

con uno strazio infinito.

 

 

Esame di coscienza: la croce…è patibolo di tutti…

il suo peso spaventa, ma la sua forza sostiene…

e per ottenere sempre pù questa forza occorre sempre più abbracciarla e stringerla forte…

la nostra umanità è avversa a questo,

ma nella croce c’è Gesù inchiodato

 e abbracciando lei noi abbracciamo Lui

e  Lui abbraccia noi e ci trasmette il Suo amore e la sua forza

….la forza di Colui che è Onnipotente…..

 

 

 

 

  

 

5° - Mistero del dolore

 

…..perdonali…

…non sanno quello che fanno..

….Dio mio…Dio mio…

….perché mi hai abbandonato?…

…..ho sete….ho tanta sete…

….ho sete di anime…

….ho sete di redimere tutta l’umanità…

 

……erano altri due sulla croce….

…Erano due assassini…due ladroni…

….quello di sinistra sentiva questo strazio…

….vedeva  tutto…

……ma non aveva la compassione…

….aveva perduto la pietà…

aveva morto per sempre il cuore…

…neanche il vedere il Dio crocifisso…

….gli consentì di far battere ancora…

…un cuore che non aveva cuore….

 

….l’ altro…

……un solo atto di  compassione verso il Signore…

….la verità su se stesso…

….e…fu il primo salvato..

….e si ebbe Sant’ Isma….

…il buon ladrone…

….un ladrone buono può  esserci?…

…certo che no…

….ma nulla è impossibile a Dio…

….anche un ladrone può essere buono…

…può essere santo…

….e chiamarsi Sant’ Isma…

 

….Sei morente Gesù, pieno di un dolore infinito…

….sei morente e non pensi a Te….

….pensi sempre a noi…

…..quanto dolore procurava al Tuo Cuore…

…il dolore della Madre Tua ….

….quanto dolore alla Madre Tua…

…provocava il Tuo dolore…

 

……O Padre…tu assolvi i colpevoli…

…e condanni gli innocenti…

…quale giustizia è questa?…

 

…..Donna ecco Tuo figlio…

…Figlio…questa è Tua Madre…

….da quel momento Ella fu e sarà sempre

la Tua e la nostra Madre

…il rifugio di tutti noi poveri peccatori…

…l’ Avvocata che per questo patire fatto per noi…

…ottiene  sempre il perdono per ogni suo figlio…

 

…..Emesso un altò grido spirò….

….il deicidio fatto dall’ uomo…

…procura il grido anche di tutto il creato…

….e  come un brivido di febbre fortissima…

…il terremoto squote la terra…

….mentre si oscura il Cielo..

……il grido…TUTTO E’ COMPIUTO…

 

….Gesù rende al  Padre lo Spirito….

…..chinando il Suo Capo Divino…

…..e MUORE IN CROCE…

 

 

 

(Il crocifisso che oggi viene oltraggiato usandolo come un  semplice vezzo di bigiotteria, ha racchiuso nel suo simbolo il valore che non ha eguali ed è l’ AMORE  e  coloro che facendo questo parlano di amore, che esaltano quali maestri il sentimento dell’ amore…..non hanno capito niente…né dell’ amore, né del dolore, né della vita, né della morte, né di se stessi, né del mondo, né di Dio e….nella loro superbia ed arroganza vogliono sempre apparire consiglieri, insegnanti se non proprio grandi maestri della vita e dell’ amore.

 E….ridono sempre…convinti che sono delle persone intelligenti, sveglie, in carriera…..

….noi siamo i furbi….gli scaltri…siamo ricchi…

 

allora perché Gesù, che può solo dire il vero,  

……..guai a voi…..

……che disprezzate l’ infinito Amore riversato su di voi…

…guai a voi che disprezzate l’ infinito dolore patito per voi…

…….guai a voi che disprezzate il dolore della Madonna….

….la Madre che per noi ha perduto il Figlio più bello di tutti i figli…

…..quanto dolore ha patito Maria…

….ha perduto un Figlio…

….quanto dolore…

…..quante mamme abortiscono e si vantano che lo si può fare…

……ma non hanno in sé il dolore di Maria…della Madre di Dio…

….perché?…

….perché non sono Madri…perché non hanno l’ amore…

….perché  sono sempre unite all’ orrrore…

……ma Tu Gesù avevi detto….

Perdona loro….non sanno…

…..e il Padre non può non perdonare…

….non può dimenticare il dolore di Suo Figlio…

…di Maria….

….di tutti i martiri…

…di tutti i perseguitati…

che offrono il loro patire per i loro aguzzini….

…..anche loro dicono…

….perdona….non sanno…

….quello che fanno…

……

 

 

 

 

Esame di coscienza: Occorre portare sempre nel cuore questo patire e morire rinnegando se stessi

 per essere piallati e uniti  il più possibile alla sua croce. Da questa croce,

 senza sforzo alcuno, con gioia immensa, saliremo verso

 la Luce che riempie di gaudio in gaudio il cuore dell’ uomo in eterno.

 

 

 

 

1° - Mistero  della Gloria

 

O morte dov’è la tua vittoria? Cristo è risorto!!! Alleluia!!! L’ uomo è stato redento!!! Alleluia!!!

 

Esame di coscienza: io credo risorgerò…questo mio corpo vedrà il Redentore…

 

 

 

 

  2° - Mistero della Gloria 

 

Salendo al Padre porta la natura umana redenta in Paradiso e mentre sale la sua benedizione e le sue grazie scendono sugli uomini che ora posano con tanto amore lo sguardo su di Lui…aspettando la grande promessa…

 

Esame di coscienza:  quante volte il mio cuore sale verso il Cielo e posa il suo sguardo in Dio?  Forse è per queste rare volte che si fa che avvengono poche grazie a rallegrare gli uomini…

 

 

 

 

  3° - Mistero della Gloria

 

La preghiera dei figli unita a quella della Madre di Gesù e nostra fa scendere l’ Amore, lo Spirito che unisce le tre Persone della Santissima in uno scambio infinito di bene che si effonde in tutto il creato..

 

Esame di coscienza:  chiedo che venga in me il Dono per eccelleza che è lo Spirito Santo?  Egli è padre dei poveri…è datore dei doni…è Luce…è conforto…è tutto il bene di Dio dono per noi…

 

 

 

4° -  Mistero della Gloria 

 

O Maria la tua assunzione verso il Tuo Dio, di cui sei Madre, è una gloria immensa per la S.S.Trinità e una gloria meravigliosa per Te Benedetta e per tutti gli Angeli e i Santi che ti circondano con tanta gioia e immernso amore.

 

Esame di coscienza: crediamo che anche noi siamo aspettati dove si trova la Madre di Dio e nostra e lì, davanti a Suo Figlio,  che è Dio, essa svolge il compito grande di avvocata di tutti i poveri peccatori.

  

 

5° -  Mistero della Gloria 

  

La Madre di Dio e nostra, l’ Immacolata, la creatura più perfetta uscita da Dio Creatore, è proclamata dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo “Regina del Cielo e della Terra” e ovunque esiste il creato si estende il suo potere e il suo dominio di amore e di pace, Ella semina vunque,come rugiada, ogni grazia che viene dal Cielo a favore di ogni creatura.

 

Esame di coscienza: quante volte al giorno perdiamo Gesù e quante volte Lui è costretto a farsi ritrovare per non perderci per sempre.

 

 

Salve Regina

 

 

Litanie

  
Consacrazione al Cuore Immacolato di  Maria
 
Preghiera a San Giuseppe
  
Comunione Spirituale
  

Preghiera a San Michele Arcangelo e all’ Angelo Custode.

 

 

 

 

  

Augusta Regina del Cielo

 

Augusta Regina del Cielo e Sovrana degli Angeli, Tu che hai ricevuto da Dio il potere e la missione di schiacciare la testa a Satana, Ti chiediamo umilmente di mandarci le legioni celesti perché al Tuo comando, inseguano i demoni, li combattano dappertutto, reprimano la loro audacia e li respingano nell’ abisso.

 

Tu, Padre, difesa mia,

poni questo rosario nel Cuore di Maria.

 

Preghiera di S. Brigida da recitarsi per 12 anni.

  ......In costruzione ......

 

Pro